Tania Facioni - Valeria Gidaro

La voce che rivela

Nell’articolo si offrono degli spunti di riflessione sulla  comunicazione verbale nella relazione terapeutica, soffermandosi in particolare sugli aspetti impliciti veicolati dalla voce. Tali riflessioni originano da alcune esperienze di ascolto della voce del terapeuta proposte in aula nell’Istituto Italiano di Formazione in Analisi Bioenergetica. Nella consapevolezza della inafferrabilità dell’implicito, le autrici si propongono di esplorare un territorio, quello della voce che, in quanto suono e parola, suono e significato, musica e parole, è il luogo in cui implicito ed esplicito si incontrano.

Leggi l'articolo (in pdf)

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti. Continuando la navigazione su questo sito accetti che vengano utilizzati.