Maurizio Stupiggia

Sembrare stupidi: strategie di protezione profonda

A volte alcune esperienze sono così forti ed opprimenti che ci costringono ad andare contro il senso ordinario del nostro comportamento, perché solo così, noi crediamo, è possibile sopravvivere nella nostra umana dignità. E così il nucleo profondo del nostro essere comincia a possedere una strana caratteristica di “intima alterità”.

(...) Ma tutto questo a cosa ci serve? A non far entrare nessuno nella propria Zona, a tenere in vita il proprio spazio personale, a non trovarci mai troppo vicini all’altro; a diventare inaccessibili (...) senza storia personale e senza identità costituita.

Leggi l'articolo (in pdf)

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti. Continuando la navigazione su questo sito accetti che vengano utilizzati.