Direzione del corso: dott. Giuseppe Carzedda
Direzione didattica: dott.ssa Valeria Gidaro

L'istituto IIFAB riconosciuto dal Ministero dell'Università (MIUR) con DM del 20/3/98, organizza corsi di specializzazione in psicoterapia della durata di quattro anni, da gennaio a dicembre. Il numero totale di ore è di 2.000 di cui: 280 di insegnamenti di base, 1.040 di insegnamenti specifici caratterizzanti, 40 di supervisione con pazienti, 160 di psicoterapia individuale e 480 di tirocinio. Alla conclusione del corso viene rilasciato un diploma di specializzazione equipollente al diploma rilasciato dalle corrispondenti scuole di specializzazione universitaria, valido ai fini dell'esercizio dell'attività terapeutica (art. 3 della L. 56/89) e dell'inquadramento nel servizio sanitario nazionale. Il progetto formativo risponde inoltre agli standard stabiliti dall'International Institute for Bioenergetic Analysis (IIBA) ed è propedeutico per l'eventuale successivo conseguimento del titolo di CBT (Certificated Bioenergetic Therapist).

CRITERI DI AMMISSIONE E ISCRIZIONE

Il numero massimo di allievi per anno ammessi è di 15. Per l'iscrizione al corso è richiesto:

  • laurea in psicologia o in medicina e chirurgia;
  • abilitazione all'esercizio professionale conseguita precedentemente o entro la prima sessione utile successiva all'effettivo inizio dei corsi ed iscrizione al relativo albo;
  • parere favorevole della Commissione Didattica dopo lo svolgimento di uno o più colloqui preliminari di selezione.

Le domande con relativo curriculum, che dovranno pervenire entro e non oltre il 15 gennaio 2018, potranno essere inviate in Istituto per via postale o tramite e-mail. Esse verranno selezionate dalla Commissione Didattica che provvederà alla convocazione dell'aspirante corsista per lo svolgimento del colloquio preliminare: in esso verrà effettuata una indagine sulle aspettative e motivazioni , sulla personalità di base e sull'attitudine alla relazione d'aiuto. L'ammissione alla selezione e alla frequenza del corso sarà decisa dalla Commissione Didattica. A seguito del colloquio preliminare di selezione, nel caso di esito positivo del colloquio stesso, il candidato dovrà versare la somma di 500 € (da detrarre dalla prima rata di pagamento) quale pre-iscrizione.

QUOTA ANNUA E MODALITA' DI PAGAMENTO

La quota annua di partecipazione al primo anno del Corso 2018 è di 2.700 € esente da IVA. L'importo non è comprensivo dell'iscrizione annuale obbligatoria all'International Institute for Bioenergetic Analysis (circa 70 € per anno) e dei costi dell'assicurazione che ogni corsista dovrà stipulare anche in funzione dell'effettuazione del tirocinio pratico-clinico in strutture pubbliche o private (circa 25 € per anno). I costi della psicoterapia individuale (160 ore) e della supervisione di gruppo (40 ore) non sono compresi nella quota annua di iscrizione: l'ammontare di tali costi è funzione delle tariffe praticate dal professionista prescelto. L'Istituto seguiterà ad adoperarsi presso gli analisti e i supervisori affinché applichino ai corsisti tariffe standard il più possibile contenute. I pagamenti della quota annua è previsto che vengano effettuati, di norma, in tre rate: dietro richiesta sono anche previste modalità di pagamento fino a dieci rate.

PROGRAMMA DI INSEGNAMENTO

PARTE GENERALE (INSEGNAMENTI DI BASE- 280 ore)

  • Psicologia clinica: teorie e metodologia
  • Psicopatologia generale, differenziale e speciale
  • Psicologia generale
  • Psicologia dell'età evol. e dello sviluppo
  • Psicopatologia dell'età evolutiva - Psicodiagnostica clinica
  • Teorie e tecniche dei test psicologici con particolare riferimento ai test grafici come ausilio alla diagnosi
  • Psicofisiologia
  • Anatomofisiologia (1. gruppi muscolari e loro funzioni - 2. gruppi muscolari collegati ai tratti caratteriali)
  • Neurofisiologia e psicofarmacologia
  • Psichiatria
  • Psicoterapia comparata (Psicologia dinamica - Terapia della Gestalt - Terapia Centrata sulla Persona -Terapia Relazionale - Terapia Cognitivo-Comportamentale)
  • I disturbi dell'alimentazione
  • Introduzione alla psicosomatica
  • I disturbi della sfera sessuale
  • Deontologia professionale

PARTE SPECIFICA (PSICOTERAPIA CORPOREA E ANALISI BIOENERGETICA - 1040 ore)

Il programma attiene alla formazione e alla supervisione in Analisi Bioenergetica.
Gli argomenti trattati negli insegnamenti caratterizzanti del quadriennio sono i seguenti:

a - Introduzione all'Analisi Bioenergetica:

  • L'Analisi Bioenergetica nel quadro di riferimento delle psicoterapie.
  • Le radici storiche dell'Analisi Bioenergetica.
  • L'approccio analitico-corporeo.

b- Fondamenti teorici e concetti di base in Analisi Bioenergetica:

  • La costruzione del Sé nella relazione di attaccamento.
  • L'Io e il Sé.
  • La rappresentazione del Sé corporeo.
  • La respirazione.
  • Il radicamento.
  • Il contatto.
  • La funzione energetica.

c - Il processo diagnostico in Analisi Bioenergetica:

  • Anamnesi personale e familiare.
  • La lettura del corpo per fini diagnostici: forma, movimento del corpo, distribuzione e movimento dell'energia.

d - L'organizzazione della personalità:

  • La personalità in termini di espressione corporea.
  • Il concetto di individualità.
  • Il concetto di carattere.
  • Le strutture caratteriali: eziologia, correlati psicologici, correlati somatici.
  • La dimensione intersoggettiva
  • Le teorie dello sviluppo attraverso l'accostamento dei seguenti modelli:
  • La Scuola analitico-caratteriale (Reich, Lowen, Boadella): enfasi sui bisogni fondamentali e sugli effetti emozionali prodotti dal trauma ambientale, conseguenze sullo sviluppo del carattere e conseguenze energetiche e somatiche del trauma.
  • La Scuola delle relazioni oggettuali (Mahler, Spitz, Winnicott, Bowlby…): enfasi sull'evoluzione delle capacità dell'Io intesa come svolgersi sequenziale di compiti evolutivi. Il trauma ambientale come fattore in grado di determinare un arresto dello sviluppo e la mancata esecuzione di compiti evolutivi.
  • La Teoria dell'attaccamento (Bowlby): osservazione delle diverse modalità adattive del bambino in una relazione interpersonale precoce - comprensione della risposta emozionale e comportamentale rispetto alla separazione e alla perdita.
  • I contributi dell'infant-research

e - Il narcisismo:

  • Il pensiero psicanalitico in Europa (Freud, Miller, Green, Bergeret, Duruz).
  • Il pensiero psicanalitico in America (Kohut, Kernberg).
  • Il contributo dell'Analisi Bioenergetica

f - I disturbi di personalità

  • Il paziente borderline: eziologia, criteri diagnostici e intervento

g - Il setting terapeutico in Analisi Bioenergetica:

  • Le tipologie del setting (individuale o di gruppo).
  • Le regole del setting: elementi di deontologia
  • Il contratto terapeutico.

h - La relazione terapeutica

  • Il contatto con sè e con l'altro.
  • L'alleanza terapeutica.
  • Transfert e controtransfert.
  • La dimensione intersoggettiva: meccanismi difensivi e resistenze.

i - La terapia di gruppo in Analisi Bioenergetica

  • Il setting di guppo in Analisi Bioenergetica.
  • Il gruppo come spazio interpersonale
  • k - La "Classe di Esercizi Bioenergetici"
  • Caratteristiche e finalità della "Classe di Esercizi"

l - Teoria e tecnica del lavoro sul sogno in Analisi Bioenergetica.

  • L'analisi dei sogni in Analisi Bioenergetica: presupposti teorici e metodo di lavoro.

m - Il lavoro sul trauma

  • Concetti introduttivi di base.
  • Il trauma in età evolutiva
  • Eventi traumatici in età adulta

n - Il paziente-psicosomatico: diagnosi e intervento.

FREQUENZA ED ESAMI

Il corso è organizzato in incontri di 2 giorni durante i weekend eventualmente integrati da uno o più incontri intensivi di 4 giorni. Al termine di ciascun anno di corso è previsto un esame di ammissione all'anno successivo. All'ultimo anno è prevista l'elaborazione di una tesi scritta su un caso clinico seguito in supervisione per almeno 8 mesi. La Direzione del Corso ed il Consiglio dei Docenti valuteranno insindacabilmente il grado di partecipazione e formazione del candidato per il passaggio all'anno successivo. Allo stesso modo valuteranno l'idoneità finale del candidato rispetto al rilascio dell'attestato finale (Diploma di Psicoterapeuta in Analisi Bioenergetica ai sensi dell'Art. 3 L. 56/89).

DOCENTI

Dott.ssa Francesca Alparone; Prof. Alfredo Ancora; Dott.ssa Maria Bizzarri; Dott. Gianluigi Bonessa; Dott.ssa Maria Rita Borrello; Dott.ssa Chiara Bricco; Dott.ssa Eugenia Bruni; Dott. Giuseppe Carzedda; Dott.ssa Simona De Stasio; Dott.ssa Maryse Doess; Dott.ssa Tania Facioni; Dott. Antonio Fenelli; Dott. ssa Maria Annunziata Favasuli; Dott.ssa Valeria Gidaro; Dott. Luciano Marchino; Avv. Franco Pastore; Prof. Mario Reda; Dott.ssa Eulina Ribeiro de Carvalho; Prof. Vezio Ruggieri; Dott. Giuseppe Sacco; Dott. Vito Salvemini; Dott.ssa Laura Salvi; Dott.ssa Nicoletta Salvi; Dott.ssa Geraldina Santosuosso; Dott.ssa Marella Tarini; Prof. Guy Tonella; Dott.ssa Cecilia Volpi; William White Ph.D.

Comitato Scientifico
Prof. Vilfredo De Pascalis, Dott. Giuseppe Carzedda, William White Ph D.

Direzione
Dott. Giuseppe Carzedda

DOMANDE

Le domande di iscrizione, con allegato un curriculum formativo-professionale, possono essere inviata al seguente indirizzo postale: I.I.F.A.B. - Viale delle Cave Ardeatine 37 - 00154 ROMA oppure tramite e-mail al seguente indirizzo: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Informazioni

Compila questo modulo per richiedere informazioni su questo corso.
captcha
Ricarica

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti. Continuando la navigazione su questo sito accetti che vengano utilizzati.